Rich Energy abbandona la Haas alle porte del GP di Gran Bretagna
11 Luglio 2019 - 9:10
|
L'azienda di energy drink, non contenta dei risultati ottenuti fino ad ora, ha deciso di rescindere il contratto dal team americano




Termina dopo nemmeno mezza stagione la partnership tra Rich Energy e la Haas. La coppia, formatasi lo scorso dicembre, aveva regalato alle vetture della scuderia americana la colorazione nera-oro tanto cara alla Lotus. A decidere l’interruzione del rapporto tra le parti è stata l’azienda produttrice di energy drink, giustificando la scelta con i risultati non all’altezza ottenuti dal team di Kannapolis.

Come spiegato anche attraverso i canali social del marchio di bevande: “Rich Energy ha posto fine al contratto con Haas a causa degli scarsi risultati. Ci aspettavamo di battere Red Bull (concorrente di Rich Energy nel mercato delle bevande energetiche, ndr) ed essere dietro alle Williams in Austria è stato inaccettabile.” 

Data la mancanza di tempo dall’annuncio alla prima sessione di prove libere (nemmeno 48 ore, ndr) probabilmente le Haas vestiranno ancora la loro livrea nera-oro, mentre è probabile un passaggio alla vecchia colorazione in vista del prossima Gran Premio di Germania, tra due settimane.

Immagine in evidenza: © Haas F1 Team Media Press / Motorsport Images



Non ci sono commenti