Rodrigo si prende la pole a Motegi, ma Bezzecchi c’è
L’argentino detta legge nelle qualifiche giapponesi, Bezzecchi fa meglio di Martin. Il Diggia non sfonda




GP Giappone
20 Ott 2018 - 15:03

Gabriel Rodrigo è il migliore in qualifica a Motegi. Il pilota del team RBA BOE Skull Rider domina la prima sessione del sabato pomeriggio con il tempo di 1’56″894, per lui il ritorno alla partenza al palo dopo il Gran Premio d’Austria della scorsa stagione.

Ritorno là, dove osano i più veloci, anche per John McPhee che non parte dalla prima fila da Brno. Per lo scozzese del team CIP-Green Power il secondo tempo e un nulla di ritardo da Rodrigo, appena 75 millesimi.

Marco Bezzecchi marca stretto Jorge Martin, suo avversario in campionato. Secondo in classifica generale, il pilota del team Redox PrüstelGP prova il suo miglior passaggio ma è ostacolato dal traffico dell’ultimo giro. È terzo a poco più di un decimo dal primo ma fa meglio dello spagnolo del team Del Conca Gresini e dallo spegnersi del semaforo del via potrà tenere aperte la corsa per il titolo.

La qualifica serve infatti a Martin per limitare i danni. Il leader iridato mette a referto il quarto tempo e aprirà la seconda fila in gara. Non facile l’inizio di prova per Fabio Di Giannantonio, suo compagno di box. Il romano, ora terzo in campionato, sembrava in grado di raggiungere l’alta griglia di partenza ma è solo quindicesimo.

Buone qualifiche per Enea Bastianini (Leopard Racing) e Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46), rispettivamente in sesta e settima piazza.

Dando tutto nell’ultimo giro, Celestino Vietti Ramus perde il controllo della sua KTM e finisce nella ghiaia. Nulla di grave per il rookie dello Sky Racing Team VR46 che però partirà dal fondo del gruppo.

Non ci sono commenti