Rossi: “La migliore gara dell’ultimo periodo”. Vinales: “Abbiamo perso tanto grip rispetto al mattino”
04 Agosto 2019 - 22:22
|
GP Repubblica Ceca
Le parole dei piloti Yamaha, che hanno terminato il weekend ceco al sesto posto con Rossi ed al decimo con Vinales.

Gara piuttosto incolore per le Yamaha a Brno. Valentino Rossi è arrivato sesto, e se può guardare il bicchiere mezzo pieno al netto dei problemi di setting avuti per tutto il fine settimana fino al warm up, discorso leggermente diverso per Maverick Vinales che, accreditato di un buon passo al venerdì, è stato autore di una brutta partenza e di una  difficile difficile, conclusasi solamente con un decimo posto finale.

Il Dottore ha commentato così le vicissitudini nel pre gara a causa dello scroscio di pioggia avvenuto poco prima della partenza: “Iniziare la gara alle 14:00 sarebbe stato molto pericoloso, soprattutto con il primo settore completamente bagnato, perché tutti avrebbero usato le slick e sarebbero arrivati alla prima curva tutti insieme. Per me questa è una delle cose più pericolose. Quindi ho chiesto se fosse possibile ritardare, e penso che sia stata la scelta giusta perché alla fine abbiamo disputato una vera gara, completamente asciutta”. Rossi ha poi spiegato la sua gara e gli obiettivi della giornata di test che andrà in scena domani: “Sicuramente non siamo contenti del sesto posto, ma ero in grado di guidare la mia moto al meglio e alla fine non è andata così male. I piloti che mi sono arrivati davanti erano più veloci di me, ma è stata la migliore delle ultime gare, quindi è abbastanza positivo. Abbiamo alcune cose che vogliamo provare domani: abbiamo una nuova specifica del motore e anche alcune altre cose, quindi come sempre sarà un test importante e vedremo”.

Maverick Vinales ha avuto invece una gara complicata fin dall’inizio, quando al termine del primo giro è scivolato in 15° posizione a causa di una brutta partenza che spiega così: “Sono partito dalla parte umida della pista e sicuramente era un piccolo svantaggio, ma Álex è partito davanti a me, dalla stessa parte della griglia, e non ha avuto problemi.” Poi Top Gun ha detto cosa non ha funzionato nel tentativo di rimonta: “Penso che abbiamo perso molto grip rispetto al mattino, una cosa con cui spesso lottiamo con la nostra moto, quindi c’è qualcosa che dobbiamo migliorare. Domani, durante il test, non voglio iniziare a pensare al 2020, è troppo lontano. Voglio essere davanti in Austria, quindi questo sarà un test importante per migliorare la moto per il prossimo fine settimana”.

 

Immagine in evidenza: © yamaha-racing.com



Non ci sono commenti