Santiago conferma la sua presenza nel calendario di Formula E
La capitale cilena ha svelato il nuovo circuito che ospiterà la serie full electric nella prossima stagione




ePrix Santiago 2017-18
09 ottobre 2018 - 15:54

Santiago del Cile ha confermato ufficialmente la sua presenza nel calendario 2018/19 della Formula E, dopo l’esordio della passata stagione. La capitale cilena, però, utilizzerà un nuovo circuito cittadino rispetto alla prima edizione, che si estendeva a nord del distretto centrale della città fino ai terreni del Parque O’Higgins.

La data prevista per il prossimo ePrix di Santiago è il 26 gennaio, a cavallo tra la tappa di Marrakech del 12 gennaio e quella di Città del Messico di febbraio, ma coinciderà con la 24 Ore di Daytona del campionato IMSA, che vedrà impegnati quattro dei piloti già confermati in griglia: Robin Frijns, Sam Bird, Alexander Sims e Antonio Felix da Costa.

“Siamo molto contenti che la Formula E torna in Cile a gennaio – ha dichiarato il ministro dello sport cileno Pauline Kantorè un’ottima notizia per tutti, perché significa che siamo all’altezza di organizzare grandi eventi e dà molta visibilità a tutto il Cile non solo nello sport, ma anche nel turismo”.

Il nuovo tracciato prevede 14 curve e si snoda tra le strade centrali del secondo parco pubblico della città, passando accanto allo stadio Movistar Arena. Abbiamo deciso di cambiare location sfruttando l’esperienza accumulata nella prima edizione – ha detto il sindaco di Santiago, Felipe Alessandri – Sarà completamente rivista anche l’intera organizzazione, per creare meno disagio possibile ai nostri cittadini”.

Il title sponsor Antofagasta Minerals sosterrà ancora una volta l’evento, divenendo inoltre partner ufficiale della Formula E.

Non ci sono commenti