Sebastien Buemi conquista la pole position dell’EPrix di Berlino con un super giro
25 Maggio 2019 - 10:42
|
ePrix Berlino 2019
Seconda pole stagionale dello svizzero che precede Vandoorne e Di Grassi. Da Costa e Vergne fuori dalla Superpole, in fondo Frijns e Lotterer




Sebastien Buemi conquista la pole position dell’EPrix di Berlino, 10° prova della Season 5 di Formula E, che gli vale la seconda pole stagionale e la 13° in carriera. Lo svizzero della Nissan e.Dams è stato fenomenale nella Superpole dove ha ottenuto la miglior prestazione con il tempo di 1:07.295, rifilando dai quattro decimi in poi a tutti gli altri, a partire da Stoffel Vandoorne, forte del miglior tempo nella fase a gruppi, che deve accontentarsi della seconda posizione sulla griglia di partenza. Buemi torna in pole position dopo la pole ottenuta d’ufficio a Santiago del Cile (dopo l’esclusione di Di Grassi ndr) e per la Nissan e.Dams è la quarta pole stagionale, confermandosi attualmente la miglior monoposto in qualifica.

Vandoorne non è riuscito a fare meglio della seconda posizione riuscendo a precedere Lucas Di Grassi, che prima dell’arrivo di Buemi sul traguardo pregustava la pole position nell’ePrix casalingo della sua Audi; il brasiliano partirà dalla terza posizione ma ha comunque ottime chance per fare bene in gara. Le vere sorprese nella qualifica arrivano da Gary Paffett e Alex Lynn, che dall’ultimo gruppo di qualifica si sono qualificati in Superpole chiudendo rispettivamente in quarta e quinta posizione, con Alexander Sims a chiudere il gruppo dei sei piloti che hanno disputato la fase finale della qualifica.

Beffato Daniel Abt, dominatore a Berlino l’anno scorso, che ha mancato l’accesso alla Superpole per meno di 30 millesimi; inoltre, il tedesco della Audi è under investigation per una possibile infrazione del regime di parco chiuso avvenuta nei 5 minuti prima che la monoposto sia entrata in pista. Ottavo Antonio Felix Da Costa con la seconda BMW davanti al leader del campionato Jean-Eric Vergne, che scatterà dalla nona posizione. Chiude la Top-10 Jerome D’Ambrosio davanti al suo compagno di squadra in Mahindra Pascal Wehrlein, 11°, e Oliver Rowland, solo 12° e sottotono rispetto alle ultime qualifiche che lo hanno visto al top. Sam Bird scatterà dalla 13° posizione, mentre gli altri protagonisti del campionato occupano le posizioni in fondo allo schieramento: Mitch Evans non è riuscito a fare meglio della 18° posizione, ma peggio hanno fatto Robin Frijns e André Lotterer che partiranno dall’ultima fila, rispettivamente in 21° e 22° posizione; Lotterer non è riuscito a fare il suo giro lanciato perchè ha perso molto tempo nello scaldare le gomme e ha preso la bandiera a scacchi prima che potesse iniziare il suo giro veloce.

Appuntamento alle h.13 per la gara che sarà trasmessa in diretta su Italia 1 e Eurosport

https://twitter.com/FIAFormulaE/status/1132204886911856641

Immagine in evidenza: © Nissan NISMO / Official Twitter Page



Non ci sono commenti