Seconda pole stagionale per Sato! Dixon a 19 millesimi: Kanaan a muro
08 Giugno 2019 - 10:24
|
Il giapponese continua a stupire, e come in Alabama si mette tutti alle spalle in una qualifica che ha premiato i piloti di grande esperienza. Ingloriosa ultima fila per Andretti e Kanaan




FORT WORTH – Takuma Sato continua a regalare grandi prestazioni e a confermare che il Rahal Letterman Lanigan ci ha visto giusto nel prolungargli il contratto. Il pilota giapponese, reduce da un prestigioso terzo posto alla 500 Miglia di Indianapolis bissato la settimana successiva a Detroit, è andato come una scheggia nelle qualifiche del Texas Motor Speedway è si è preso di forza la pole position. Per l’ex pilota dell’AJ Foyt Racing si tratta della seconda pole stagionale dopo quella dell’Alabama, dove Sato dominò anche la gara.

Scott Dixon si è dovuto accontentare della seconda posizione. Nonostante due giri velocissimi, il cinque volte campione IndyCar non è riuscito a fare meglio di Sato per soli 19 millesimi. Il pilota del Chip Ganassi Racing può comunque ritenersi soddisfatto, perché il suo team ha ritrovato sugli ovali quella velocità che a Indianapolis era completamente mancata. Buona terza posizione per Bourdais, autore di un millesimo più veloce rispetto a quello del poleman Sato. Il francese ha però perso leggermente smalto nella seconda tornata, ed è finito anche alle spalle di Dixon. Il pilota del Dale Coyne Racing si è comunque messo dietro Hunter-Reay, quarto e molto competitivo dopo aver avuto tanti problemi di assetto alla 500 Miglia di Indianapolis.

 

Andretti Autosport/Official Twitter

 

Quinta posizione per Pagenaud. Il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis è stato il miglior pilota fra i motorizzati Chevrolet, e l’unico in grado di avvicinarsi alla terza posizione, sebbene non sia riuscito a realizzare un giro sotto il 23.6. Dietro al francese scatterà Pigot, ancora una volta brillante nelle qualifiche su ovale, e il leader del campionato Newgarden. Fuori dalla top ten Rossi, che partirà undicesimo dietro a Herta, miglior rookie in qualifica. Solo tredicesimo Carpenter, che non ha avuto lo stesso passo del compagno di squadra Pigot. Deludente la prestazione di Power, quindicesimo a causa di una sbavatura nel suo primo giro.

Giornata da dimenticare per Andretti Kanaan. Il nipote e figlio d’arte ha rischiato di finire a muro in curva 2 durante il suo secondo giro, e per un pelo ha evitato l’incidente. Col suo errore Andretti ha però gettato al vento una qualifica che potenzialmente poteva vederlo in sesta-settima posizione. Peggio è andata a Kanaan, che il muro di curva 2 lo ha preso in pieno. Il brasiliano dovrà perciò partire dall’ultima posizione.

L’appuntamento con la DXC Technology 600 è fissato per le 2.40 di domenica. La gara verrà irradiata in diretta sulla piattaforma a pagamento DAZN.

 

 

Immagine in evidenza: ©Rahal Letterman Lanigan/Official Twitter



Non ci sono commenti