Shwartzman vince un’entusiasmante gara 2 in Francia
23 Giugno 2019 - 11:23
|
Ancora Prema al successo, Shwartzman trionfa davanti a Piquet e Daruvala




Gara ricca di azione quella che ha visto protagonisti i piloti di Formula 3 sul circuito francese del Paul Ricard, sul podio ancora gli stessi di ieri con Shwartzman sul gradino più alto.

Allo spegnimento dei semafori Armstrong dalla rimane fermo sulla terza casella, fortunatamente riescono tutti ad evitarlo riesce poi a prendere il via ma ovviamente nelle retrovie, davanti Peroni, Tsunoda, Viscaal e Piquet con ottima partenza mantengono le prime 4 posizioni. Grande partenza di Shwartzman che si accoda in quinta posizione.

Al secondo giro Beckmann supera Vips per la settima posizione e ma poi accusa una foratura alla posteriore destra e deve abbandonare la gara. Vips allarga Lawson alla chicane nord con il pilota MP costretto a girare largo. Shwartzman con giri veloci cerca di recuperare sui primi 4, riuscendo a superare Viscaal che in precedenza era stato passato anche da Piquet, il pilota Trident deve però cedere al russo che a suo di giri veloci è già alle spalle dei primi.

A 8/20 cambio di leadership con Tsunoda che passa davanti a Peroni. A metà gara la battaglia davanti si infiamma Shwartzman molto più veloce fa un doppio sorpasso su Tsunoda e Peroni che hanno un contatto, Peroni va lungo e taglia la chicane rientrando 5 dietro Daruvala. A metà gara quindi Shwartzman precede Tsunoda e Piquet, Daruvala in cerca una posizioni a podio dopo la vittoria di ieri, Peroni, Viscaal, Sargeant, Lawson, Verschoor e Vips i primi 10.

Al dodicesimo giro Piquet super Tsunoda per la seconda posizione e al giro dopo il giapponese viene superato anche da Daruvala che conquista l’ultima posizione a podio. L’indiano supera anche Piquet e si butta all’inseguimento di Shwartzman per un altra sfida tutta del team italiano ma il russo è molto veloce. Gli ultimi giri sono stati ricchissimi di sorpassi e controsorpassi con Piquet che al penultimo giro si riprende la seconda posizione ai danni di Daruvala.

La bandiera a scacchi segna un altro grande successo del team Prema che vince con Robert Shwartzman, secondo la Trident di Piquet e terza l’altra Prema di Daruvala che conquista un ottimo podio dopo la vittoria di ieri. Quarto posto per Verschoor (MP Motorsport), quinto Armstrong (Prema) autore di un ottima prestazione oggi dopo aver stallato il motore in partenza, suoi anche i 2 punti del giro veloce, sesto Lawson (MP Motorsport) su cui però pendono 5 secondi di penalità, settimo Hughes (HWA), ottavo Sargeant (Carlin), nono Tsunoda (Jenzer) anche lui con 5 secondi di penalità da scontare per aver spinto un pilota fuori dalla pista, chiude la top ten  Drugovich (Carlin). Dodicesimo l’italiano Leonardo Pulcini partito ultimo dopo il ritiro nella gara di ieri, buona rimonta per lui.

© FIA / Official Twitter Page

Immagine in evidenza: © FIA Formula 3 / Official Twitter Page



Non ci sono commenti