Sophia Floersch tornerà a correre nel 2019 in Formula European Masters




13 Dicembre 2018 - 19:25

Sophia Floersch tornerà a breve in pista! La pilota tedesca, vittima di un pauroso incidente nell’ultimo Gran Premio di Macao, nel 2019 sarà protagonista della nuova Formula European Masters una volta terminata la lunga riabilitazione dall’infortunio alla spina dorsale.

Sophia, che ha da poco compiuto 18 anni, correrà ancora una stagione con la Van Amersfoort Racing, scuderia olandese che nel 2018 l’ha fatta esordire nella Formula 3 European Championship a metà stagione dall’appuntamento di Zandvoort dopo una positiva esperienza nella Formula 4 ADAC tedesca. Nel penultimo round a Spielberg Floersch ha conquistando il suo primo punto nel campionato.

“Non è stato facile all’inizio, non avevo esperienza di Formula 3. Ma ho imparato molto”, ha raccontato la 18enne tedesca. “Questa Dallara è una vettura fantastica”, ha sottolineato, “e sono contenta di rimanere con Van Amersfoort, una squadra con cui mi sento a mio agio”. Riguardo l’incidente che l’ha vista protagonista ad oltre 270 kilometri orari la pilota tedesca si è espressa così. 
“Ho ripreso ad allenarmi, in modo leggero, spero di poter tornare nell’abitacolo in primavera. Se la riabilitazione andrà come previsto, voglio lottare regolarmente per la top 5 e conquistare la vittoria. Quando ho rivisto il video per la prima volta, è sembrato quasi surreale. So di essere stata fortunata e ringrazio Dallara per aver prodotto una monoposto così sicura”.

Il boss del team Fritz Van Amersfoort è lieto di continuare la collaborazione con Sophia: “Quando avrà pienamente recuperato, ci sarà una monoposto pronta per lei. Sophia nel 2018 ha fatto un buon lavoro, pur entrando a campionato in corso. Ci sono ancora cose che deve scoprire, farà uso della sua esperienza”.

Immagine di copertina: © VAR Motorsport / Official Twitter Page

Non ci sono commenti