Tanak conclude un weekend perfetto e trionfa in Cile
12 Maggio 2019 - 22:48
|
L'estone fa bottino pieno nello sterrato cileno, battendo Ogier e Loeb e prendendo i 5 punti aggiuntivi dell'ultima speciale. Francese della Citroen in testa alla classifica iridata




Il weekend che tutti sognano. Ci è riuscito Ott Tanak nel Rally del Cile, archiviando così la seconda vittoria stagionale. L’alfiere della Toyota ha comandato ininterrottamente la classifica durante tutte le 16 speciali in programma nello sterrato inedito cileno, vincendone sei inclusa la Power Stage di Bio Bio. Un bottino pieno che permette all’estone di rilanciarsi nella classifica iridata, che vede ora al comando Sebastien Ogier.

Proprio il francese della Citroen conclude il rally cileno al secondo posto, e al termine della trasferta sudamericana guarda tutti dall’alto, complice il ritiro di Thierry Neuville nella giornata di ieri. Nonostante delle difficoltà di adattamento al tracciato, Ogier si dimostra un pilota concreto, che compie pochissimi errori e che massimizza il risultato come nessun altro. Non è mai riuscito ad impensierire concretamente Tanak, ma ha saputo contenere alla grande il ritorno di Loeb ed ha ottenuto altri 4 punti nella Power Stage che in questa lotta a tre per il titolo potrebbero rivelarsi fondamentali.

Come detto, il nove volte campione del mondo di fila tra il 2004 e il 2012 è salito sul terzo gradino del podio, e dopo aver saltato il Rally di Argentina conquista la sua prima Top3 stagionale. Una prova convincente del francese, in difficoltà nella prima giornata (chiusa al sesto posto) ma che poi ha recuperato secondi e posizioni importanti.

Quarto posto per Elfyn Evans, con la prima Ford, che doveva solamente gestire l’enorme vantaggio (due minuti) sugli inseguitori, con Suninen che distanzia Lappi nella Power Stage.

Chiudono la Top10 Andreas Mikkelsen, Kris Meeke (che ha rimontato dopo un cappottamento nella prima speciale del sabato), Kalle Rovampera e Mads Ostberg, i leader della WRC2. Undicesimo Jari-Matti Latvala.

 Concepción, COPEC Rally Chile – Classifica finale

Complice il ritiro di Neuville, la classifica del Mondiale si assottiglia in cima, con i primi tre raccolti in 12 punti.

Concepción, COPEC Rally Chile – Classifica iridata

Appuntamento con il Mondiale WRC, tra tre settimane, quando il Mondiale tornerà in Europa, nello sterrato portoghese.

Immagine in evidenza: © wrc.com



Non ci sono commenti