Test Barcellona Day 8 | Vettel chiude i test davanti, ma Hamilton è lì
01 Marzo 2019 - 18:30
|
Il campione del mondo arriva a soli 3 millesimi da Vettel che nel per un problema ha chiuso anticipatamente la sessione pomeridiana. Problemi anche per Red Bull e Haas




Si sono ufficialmente conclusi i test pre-stagionali di Formula 1 a Barcellona, con Sebastian Vettel e la Ferrari che terminano al comando nella giornata odierna di prove, l’ultima prima dell’inizio del campionato in Australia il 17 Marzo.

Il tedesco oggi ha ottenuto il miglior tempo al mattino in 1:16.221, e nel pomeriggio ha effettuato una simulazione di gara riuscita però solamente in parte, colpa di un problema tecnico accusato sulla sua Ferrari SF90 intorno alle 15:30 che lo ha costretto a fermarsi in curva 2 con i commissari di gara chiamati ad esporre una bandiera rossa e ad interrompere l’azione in pista. Vettel ha girato prima con gomme C3 morbide per poi passare alle gomme C2 medie, mantenendo un buon passo gara molto costante (nonostante un po di traffico trovato davanti a se in due giri) prima dello stop forzato, con la Ferrari che da lì non ha più girato terminando la giornata con 110 giri completati.

Alle spalle di Vettel ci sono entrambe le Mercedes con Lewis Hamilton secondo davanti a Valtteri Bottas. Il campione del mondo in carica è salito sulla W10 solamente nel pomeriggio e anche lui ha lavorato sul passo gara prima di provare il time attack prima con le gomme C4, e poi le gomme più morbide in assoluto, le C5, portandosi in seconda posizione staccato di soli 3 millesimi da Vettel. 61 giri compiuti oggi per Hamilton, che sommati ai 71 di Bottas (3° a tre decimi di ritardo da Vettel) al mattino consegnano alla Mercedes un totale di 132 tornate effettuate.

Quarto tempo per Nico Hulkenberg, anche lui salito in macchina solo al pomeriggio, che porta la sua Renault a 6 decimi dalla vetta, precedendo Daniil Kvyat, quinto con la Toro Rosso, e il suo ex compagno di squadra Carlos Sainz JR, sesto con la sua McLaren e ancora una volta il più attivo della giornata con i suoi 134 giri totalizzati. Chi al pomeriggio ha avuto problemi con le rispettive vetture sono stati Haas e Red Bull: la scuderia americana ha visto Kevin Magnussen causare l’ultima interruzione dei test dopo essere rimasto fermo a pochi minuti dalla fine, con il danese che è stato costretto a parcheggiare tra la curva 4 e la curva 5, ma tutto sommato è riuscita a girare abbastanza (73 giri per Grosjean al mattino, 94 per Magnussen nel pomeriggio); situazione diversa in casa Red Bull, bravissimi a riparare la vettura dopo l’incidente di ieri di Gasly, ma praticamente inattivi nel pomeriggio per dei problemi al cambio, con Max Verstappen rimasto fermo tutto il pomeriggio e autore di sole 29 tornate questa mattina, avendo in 1:17.709 il suo miglior tempo di giornata fatto segnare con gomme C3 che lo lasciano in 11° posizione. Alle spalle dell’olandese chiudono la classifica Sergio Perez e Robert Kubica, lontanissimo dai primi.

I test pre-stagionali si sono conclusi, e tra due settimane a Melbourne si comincerà a fare sul serio. Noi di MotorsportItalia.net vi ringraziamo calorosamente per aver seguito i test in nostra compagnia qui sul sito con il nostro live blogging e i nostri recap giornalieri, in radio con il debutto della Motor Radio che anche grazie ai suoi ospiti ha offerto un modo diverso di vivere queste ore. Grazie di cuore, e buona stagione a tutti!

Immagine in evidenza: © Scuderia Ferrari / Official Twitter Page



Non ci sono commenti