Toba conquista una vittoria sul filo di lana davanti a Dalla Porta
10 Marzo 2019 - 16:21
|
GP Qatar
La volata premia il pilota giapponese, che sfrutta la scia dell'italiano per andare a vincere. Terzo Canet, nono Fenati dopo una penalità di troppo




Kaito Toba è il primo vincitore della Moto3 del 2019. Una vittoria al fotofinish quella del giapponese, combattivo per tutta la gara e abile nel finale a sfruttare la scia di Lorenzo Dalla Porta, leader della gara per molti passaggi. I due hanno duellato a lungo, con Dalla Porta che è anche finito temporaneamente giù in classifica, per poi risalire di gran carriera e giocarsi la vittoria fino all’ultimo metro di pista. Aron Canet, pole-man del sabato, si è dovuto accontentare della terza piazza.

Quarto posto per Marcos Ramirez, bravo nel finale di gara a tornare sul gruppo dei primi e capace nel finale di beffare Celestino Vietti, quinto alla sua prima gara in carriera in Qatar. Alle spalle del pilota dello Sky Racing Team VR46 c’è stato un arrivo al fotofinish con Albert Arenas sesto davanti a Raul Fernandez, Niccolò Antonelli e Romano Fenati, nono al traguardo dopo una gara da assoluto protagonista prima che un warning arrivato per aver ecceduto nei limiti del tracciato è stata interpretata dal marchigiano come una penalità da long lap penalty, che il pilota del team Snipers che ha affrontato il giro largo, escludendosi dalla lotta per il podio.

Decimo Jakub Kornfeil davanti ad Ai Ogura e Alonso Lopez, anche lui protagonista di sportellate con i suoi avversari. L’ultimo dei piloti italiani a terminare a punti è Andrea Migno, 14° al traguardo entrando in zona punti negli ultimi giri, mentre Tony Arbolino non ce l’ha fatta chiudendo in 16° posizione. Chiude 22° Riccardo Rossi al suo debutto assoluto nel mondiale, mentre Dennis Foggia è stato vittima di una caduta innescata da Gabriel Rodrigo che oltre all’italiano ha visto coinvolti anche Tatsuki Suzuki e Kazuki Masaki.

Immagine in evidenza: © motogp.com



Non ci sono commenti