UFFICIALE: il campione Indy Lights Pigot correrà tre gare in Indycar col team Rahal
21 Ottobre 2015 - 8:52
|

Nei giorni scorsi il team Rahal aveva fatto sapere che erano in corso delle valutazioni sulla possibilità di far correre due vetture nella stagione 2016 di Indycar, e non solamente quella di Graham Rahal come avvenuto per quasi tutta la stagione scorsa.

E’ notizia di ieri che per almeno tre gare il Rahal Letterman Lanigan Racing sarà rappresentato in pista da due piloti: il confermatissimo Graham Rahal, terzo nel campionato 2015, e il campione in carica della Indy Lights Spencer Pigot. Il ventiduenne nativo di Pasadena, California, sarà al volante della seconda vettura del team Rahal per almeno tre gare, sfruttando così il premio garantito dalla Indy Lights per il vincitore del campionato. Pigot parteciperà alla gara inaugurale del campionato, a St.Petersburg, e a Maggio sarà coinvolto appieno nella Road to Indy 500, visto che correrà il Gp di Indianapolis e la 500 Miglia di Indianapolis.

Ma il Rahal Letterman Lanigan vorrebbe mettere in pista Pigot per più di tre gare. Al solito la decisione non dipende solo dal team. “La ricerca di denaro gioca un ruolo cruciale per qualsiasi pilota e per qualunque squadra,” ha ammesso Bobby Rahal. “Intanto abbiamo già ricevuto l’interesse di qualche sponsor nei nostri confronti. Il nostro obiettivo è quello di far correre Spencer il più possibile nel 2016.” “Sono molto felice per poter cominciare la mia carriera in Indycar col team Rahal Letterman Lanigan Racing” ha dichiarato un entusiasta Pigot. “E’ sempre stato un mio target quello di guidare in Indycar e prendere parte alla 500 Miglia di Indianapolis. Non potrò mai ringraziare abbastanza il team Rahal e la Andersen Promotions (la società che gestisce la Indy Lights, ndr) per l’opportunità. Il team viene da un 2015 importante, e l’obiettivo è di ripartire da lì.”



Non ci sono commenti