UFFICIALE – La Formula E tornerà a Londra dal 2020!
La capitale inglese farà il ritorno nel calendario per i prossimi 5 anni con un nuovo tracciato indoor/outdoor




05 Marzo 2019 - 16:55

“Formula E it’s coming home!” ha twittato qualcuno dopo l’ufficialità, e visto dove si sono assegnati i primi due titoli iridati della serie questo è un commento che ci può stare. Dopo tre stagioni di assenza la Formula E tornerà a Londra dall’estate del 2020 e per i prossimi cinque anni, con la capitale inglese che riavrà il proprio ePrix dopo le edizioni del 2015 e del 2016, dove Nelson Piquet JR e Sebastien Buemi si sono laureati Campioni del mondo, mentre Sam Bird e Nico Prost sono stati protagonisti insieme allo svizzero con le vittorie in gara.

L’ufficialità del ritorno della Formula E in Inghilterra è arrivata questa mattina con la presenza di un nuovo circuito, a differenza delle prime due edizioni dell’ePrix inglese disputate nella zona di Battersea Park. Il nuovo tracciato è situato intorno al Royal Victoria Dock e al palazzo della ExCel, con i piloti che correranno sulle rive del Tamigi lungo le 23 curve in senso orario della pista che sarà lunga 2,4 km e si dividerà tra indoor/outdoor, sulla falsa riga del tracciato di Tempelhof a Berlino. Il battesimo del nuovo tracciato avverrà nel doppio appuntamento del 25 e 26 Luglio, che sarà il finale della Season 6, con Londra che torna ad essere l’ultima tappa del campionato così come lo è stato nelle precedenti due edizioni.

© ABB Formula E / Official Twitter Page

“Sono estremamente entusiasta di portare il campionato ABB FIA Formula E e le corse elettriche nel Regno Unito”, ha dichiarato il fondatore e CEO della serie Alejandro Agag. “Ogni serie di sport motoristici amerebbe ospitare un evento a Londra, questo è stato il nostro desiderio per un bel po ‘di tempo e siamo lieti di aver trovato una nuova casa all’ExCeL. Abbiamo una base crescente di fan esperti e appassionati nel Regno Unito, e questa gara aggiunge a una fantastica estate di sport un evento di livello mondiale che speriamo possa essere orgoglioso dei londinesi. La Formula E che ritorna nel Regno Unito va oltre il puro entusiasmo delle corse, è anche un messaggio forte per Londra per affrontare l’inquinamento atmosferico delle città interne promuovendo tecnologie pulite e mobilità elettrica sostenibile. Ogni serie di sport motoristici amerebbe ospitare un evento a Londra – questo è stato il nostro desiderio per un bel po ‘di tempo e siamo lieti di aver trovato una nuova casa all’ExCeL. Abbiamo una base crescente di fan esperti e appassionati nel Regno Unito, e questa gara aggiunge a una fantastica estate di sport un evento di livello mondiale che speriamo possa essere orgoglioso dei londinesi. “La Formula E che ritorna nel Regno Unito va oltre il puro entusiasmo delle corse, è anche un messaggio forte per Londra per affrontare l’inquinamento atmosferico delle città interne promuovendo tecnologie pulite e mobilità elettrica sostenibile”.

Alle parole di Agag si sono aggiunte le dichiarazioni di Jeremy Ress, CEO di ExCel Londra: “E’ un’onore ospitare la prima gara indoor e outdoor al mondo all’ExCel di Londra e al Royal Docks. Gli eventi di ExCeL sono fiorenti e Londra offre lo sfondo perfetto per ospitare marchi di intrattenimento globali, come la Formula E. Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con la Formula E per mostrare la versatilità della nostra sede, creando un’esperienza davvero unica per team, piloti e spettatori . Ospitare questo evento, è anche strettamente allineato con la nostra visione di creare una sede più sostenibile, nel cuore di una delle destinazioni più eccitanti e delle migliori città collegate del mondo”.

Immagine in evidenza: © Envision Virgin Racing / Official Twitter Page

Non ci sono commenti