UFFICIALE: Meeke è un nuovo pilota della Toyota, Lappi approda in Citroën
Il nord-irlandese ritrova un sedile da titolare dopo l'appiedamento di questa stagione. Il finlandese si lancia in una nuova sfida con la casa francese




17 Ottobre 2018 - 18:22

Kris Meeke tornerà a essere protagonista del WRC a partire dalla prossima stagione. Dopo il licenziamento in tronco dalla Citroën avvenuto quest’anno a campionato in corso, il pilota nord-irlandese salirà sulla Toyota Yaris WRC Plus nel 2019, affiancando Jari-Matti Latvala e Ott Tanak, entrambi confermati dalla Casa giapponese.

Citroën licenzia Kris Meeke e Paul Nagle con effetto immediato

“Siamo tutti molto entusiasti di avere Kris con noi nella prossima stagione – ha affermato il team principal di Toyota Gazoo Racing, Tommi Mäkinen Sappiamo che è un pilota molto veloce e con tanta esperienza. La sua conoscenza tecnica è davvero di alto livello e credo che possa fornire nuove conoscenze e idee per aiutarci nel nostro obiettivo di continuare a far crescere la Yaris. Sono anche molto contento che Jari-Matti continui a far parte del nostro team. Ha fatto un lavoro brillante per noi e di recente è salito regolarmente sul podio. Insieme a Ott, che ha dimostrato di essere assolutamente uno dei piloti più veloci al momento, penso che avremo una formazione molto forte per il prossimo anno, con tre piloti molto competitivi, esperti in grado di vincere. Credo che avremo di nuovo una squadra forte per combattere in entrambe le competizioni mondiali”.

“È un grande onore e onore per me diventare un pilota Toyota – sono le prime parole di Meekevorrei ringraziare Akio Toyoda, Tommi Mäkinen e l’intero team Toyota per la fiducia riposta in me. Tre anni fa abbiamo discusso la possibilità di unirmi al team, e sono così felice che si sia finalmente concretizzata. Le prestazioni della Yaris WRC parlano da sole, ma lo spirito della squadra è qualcosa di incredibile. Non vedo l’ora di iniziare: non ho obiettivi particolari se non quello di godermi nuovamente la mia guida e aiutare la Toyota a vincere un campionato. Il primo campionato che ho vinto a 16 anni insieme a mio fratello in una competizione locale su strada. Abbiamo conquistato quel titolo con una Toyota Corolla e anche per questo è incredibilmente bello essere qui”.

Per un pilota che viene, un altro se ne va. Parliamo ovviamente di Esapekka Lappi, che compie il percorso inverso rispetto a Meeke approdando in Citroën. Il pilota finlandese affiancherà così il cinque volte campione del mondo, Sebastien Ogier, che tornerà alla guida di una vettura francese dopo sei anni tra Volkswagen e Ford.

“Avevamo intenzione di iscrivere due equipaggi molto competitivi per il prossimo anno e l’arrivo di Esapekka è quindi un’ottima notizia – ha commentato il team principal di Citroën Racing, Pierre Budardar fiducia ai giovani piloti è sfa parte del DNA del nostro marchio e Lappi è sicuramente il profilo ideale. Si tratta di un pilota determinato e concentrato, che dovrebbe formare una coppia complementare e formidabile con Sébastien”.

“Ovviamente sono molto felice di unirmi al team e di essere il futuro compagno di squadra di Ogier – ha aggiunto Lappiè una buona opportunità per me continuare a crescere dopo aver imparato molte cose da Jari-Matti Latvala lo scorso anno e da Ott Tänak quest’anno; avrò tutto ciò che serve per essere ancora migliore se riuscirò anche a trarre ispirazione da Seb! Sono convinto che la macchina abbia un grande potenziale, così come la squadra, che ha una lunga storia e molto esperienza nel WRC: il fatto che Pierre volesse chiaramente reclutare anche me ha contato molto quando ho preso la mia decisione. Sarà anche una grande sfida e cercheremo insieme di riportare Citroën in alto”.

Non ci sono commenti