Vergne centra la pole position a Monaco grazie alla penalità di Rowland
11 Maggio 2019 - 13:30
|
ePrix Monaco 2019
L'inglese, più veloce in SuperPole, partirà quinto.
Secondo Wehrlein, terzo Massa.




L’incidente con Sims a Parigi costa carissimo ad Oliver Rowland, che perde una meritatissima pole position a favore di Jean-Eric Vergne. Il francese della Techeetah partirà, quindi, davanti a tutti nel Monaco ePrix, mentre l’inglese della Nissan e.Dams scala al 5° posto. A fare compagnia a Vergne, in prima fila, ci sarà la Mahindra di Pascal Wehrlein, ottimo 2° ad appena 10 millesimi dal tempo del transalpino; la seconda fila, invece, sarà occupata da Felipe Massa e Sebastien Buemi. Scatterà dal 6° posto in griglia Mitch Evans, penalizzato appena finite le qualifiche per una irregolarità nella gestione della potenza massima durante il giro di allineamento per la SuperPole.

Sessione difficile per i due piloti in vetta alla classifica piloti, con Robin Frijns appena 12°, mentre Andrè Lotterer è, addirittura ultimo, dopo alcuni errori che hanno minato il suo giro veloce. Da Costa e Di Grassi, terzi in campionato a pari punti, partiranno rispettivamente 9° e 13°. Vergne (6° in classifica con 62 punti), ha, quindi una ghiotta occasione per recuperare punti preziosi in chiave iridata, provando a rendere ancor più accesa la già avvincente lotta per la vetta della classifica piloti.

© ABB Formula E | Twitter Page

Immagine in evidenza: © Jean-Eric Vergne | Twitter Page



Non ci sono commenti