Vips si prende la vittoria di Gara 1
29 Giugno 2019 - 14:39
|
Il pilota junior Red Bull si é imposto su Fewtrell e Armstrong




Un soleggiato e caldo Red Bull Ring ha accolto i piloti Formula 3 per la prima gara del weekend austriaco, allo spegnimento dei semafori in prima fila Fewtrell parte meglio di Armstrong in pole position e lo passa alla prima curva, il pilota Prema però non ci sta, prende la scia e lo attacca subito riprendendosi la leadership. Dalla seconda fila Juri Vips con un ottima partenza si piazza dietro il suo di testa insidiando da subito la seconda posizione tentando più volta l’attacco su Fewtrell fino a superarlo.

Dal fondo Lundgaard e Beckmann (partiti ultimi per una penalità) hanno un ottimo spunto ed entrambi recuperano 4 posizioni, purtroppo Lundgaard al terzo giro è costretto a rientrare ai box dopo un contatto con Yifei. Anche l’italiano Pulcini è autore di una buona partenza che gli permette di agguantare la 6 posizione e mettersi vicinissimo a Hughes davanti. Il leader del campionato Shwartzman, dopo i problemi della qualifica, con una partenza regolare risale fino alla settima posizione e si mette all’attacco di Piquet e Hughes davanti a lui.

Al quinto giro cambio al vertice, Armstrong viene passato sia da Vips che Fewtrell in due curve grazie anche al DRS con il pilota Hitech a guidare il gruppo. Prima posizione che poi manterrà saldamente fino al traguardo. Ad un terzo di gara sono tutti molto vicini, Vips leader seguito da Fewtrell, le Prema di Armstrong e Daruvala poi Hughes, Piquet, Shwartzman e Pulcini nei primi 8, nessuno sembra avere lo spunto necessario per attaccare l’avversario che si trova davanti.

Nelle retrovie un contatto tra Tsunoda e l’incolpevole Peroni provoca una penalità di 5 secondi per il pilota Jenzer mentre Verschoor supera Viscaal portandosi decimo, posizione che poi dovrà cedere a Niko Kari al 20esimo giro.

A 2 giri dalla fine si accende la battaglia tra Piquet, Hughes e Shwartzman con Hughes che deve arrendersi al brasiliano ma poi il pilota Trident viene ripassato da Hughes che perde la posizione anche su Shwartzman, il pilota Prema guadagna così la quinta posizione. All’ultimo giro Daruvala prova il sorpasso su Armstrong che però difende bene la sua terza posizione.

Juri Vips (Hitech) è il primo a passare sotto la bandiera a scacchi, vittoria cercata fin dal primo giro e gara gestita benissimo, secondo Fewtrell (ART Grand Prix) poi le 3 Prema, Armstrong guadagna il podio dopo l’ottima pole position ottenuta in qualifica, Daruvala chiude quarto e Shwartzman quinto in rimonta rimanendo leader in campionato. Sesto posto per Pedro Piquet (Trident) dopo una battaglia nel finale proprio con Shwarzman e Hughes (HWA) settimo. Zendeli (Charouz) ottiene l’ottavo posto strappandolo a Leonardo Pulcini (Hitech) nono, proprio all’ultimo giro e togliendoli così la possibilità di partire primo domani. La Trident di Niko Kari chiude i primi dieci.

Gara 2 è in programma domani mattina alle 9.35.

© FIA / Official Twitter Page

Immagine in evidenza: © FIA Formula 3 / Official Twitter Page



Non ci sono commenti